Miart Gallery rappresenta, da oltre quarant’ anni, un’importante realtà nel mondo dell’arte. Presente a Milano con la sua sede centrale di via Brera 3, ha creato una rete diversificata e dinamica a livello internazionale. Antonio Miniaci ne è il fondatore, affiancato dalla figlia Ilaria e da uno staff competente e sempre disponibile, ha creato un salotto culturale vivace e stimolante, nel quale è possibile incontrare artisti, critici, giornalisti, ma anche collezionisti, appassionati d’arte e semplici curiosi.

IMG_4602Miniaci crea la sua prima galleria a Positano, poco dopo è la volta di Capri e San Gimignano, ma ecco una seconda e una terza galleria sempre a Positano. E’ alla fine degli anni novanta che Antonio Miniaci inizia la sua avventura all’estero: Anguilla, New York, ma nel frattempo ancora in Italia, Venezia e Milano, quest’ultima diverrà la sede centrale di Miart Gallery; l’ultima avventura in ordine di tempo è quella del 2013, quando Miniaci apre nella fervente Miami… il gallerista tiene a sottolineare che il prossimo viaggio sarà indubbiamente quello più interessante!

Le porte delle gallerie che fanno capo a Miart Gallery sono sempre aperte, per una sempre maggiore fruibilità dell’arte e per i clienti affezionati che sanno di trovare una proposta varia e di altissimo livello. Artisti storicizzati, contemporanei dall’importante percorso sviluppato a livello internazionale, per arrivare a giovani emergenti dal talento e le prospettive interessanti.

Miart Gallery è un punto di riferimento nel mondo dell’arte e per il 2016 propone un importante restyling, che comprende tutti i progetti legati alla realtà stessa. Operazione che vuole valorizzare la storia e il percorso di questa galleria, attualizzando e cogliendo dalla contemporaneità ogni importante stimolo.